L’acido, poi l’orrore degli stupri Arrestato marocchino aguzzino

L’incubo di due ragazze: violenze sessuali e acido Arrestato un marocchino

 Prima l’orrore, poi finalmente la denuncia. La storia che arriva da Gioia Del Colle è orribile.

 Un marocchino di 35 anni è stato arrestato per aver minacciato con l’acido e poi stuprato due sorelle. Non accettava che con una delle due era finita la relazione. I magistrati di Bari hanno contestato al 35enne la violenza sessuale, i maltrattamenti e lo stalking. Secondo quanto riportato dai magistrati che hanno seguito le indagini, l’uomo avrebbe minacciato con l’acido due donne sue connazionali e in seguuito le avrebbe costrette a subire rapporti sessuali seminando il terrore tra le due ragazze.

Poi, sempre secondo quanto ricostruito dagli inquirenti qualche mese fa l’uomo avrebbe minacciato le due ragazze minacciandole di cospargerle con l’acido. Dopo mesi di silenzio e dopo aver subito diverse aggressioni, le due donne hanno trovato il coraggio di denunciare tutto. Una delle due donne ha anche deciso di lasciare la sua casa e di rifugiarsi in una località segreta. Ad aiutarla è intervenuto il Centro Antiviolenza di Gioia del Colle. L’aggressore adesso si trova in carcere. fonte

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *