PADOAN PREPARA 2 “SILURI” PER COLPIRE LE TUE TASCHE

 

Si preannunciano tempi durissimi per i contribuenti italiani. Il governo, con il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, avrebbe tutte le intenzioni di ridurre il carico fiscale sul lavoro.

Il problema resta, come sempre il come: Renzi spera di riuscire a forzare i vincoli di bilancio imposti dall’Ue, Padoan e Gentiloni sono già pronti per mettere in campo ogni tipo di misura anti-evasione possibile, concedendo all’Agenzia delle entrate una potenza di fuoco sui contribuenti come non si era mai vista prima.

Una delle armi in fase di studio è l’obbligo della fatturazione elettronica anche per tutti i soggetti privati.

La novità è già stata discussa al tavolo tra ministero dell’Economia, Agenzia delle entrate, Rgs e Guardia di Finanza, manca l’approvazione della Commissione europea, ma è solo questione di tempo.

Altra misura che potrebbe essere imposta presto è l’unificazione di fatture e ricevute in un unico documento telematico.

Come riporta il Giornale, in questo modo i dati da inviare al fisco verrebbero semplificati, così come già oggi avviene per gli scontrini e le ricevute in farmacia.

 

 

 

Fonte: Qui

Potrebbero interessarti anche...