VIAREGGIO, IL SINDACO EX PD CACCIATO DAL RISTORANTE: “I MIEI BERMUDA COSTANO 250 EURO”

Uno schiaffo alla miseria. Giorgio del Ghingaro, sindaco ex Pd di Viareggio, è stato cacciato dal ristorante del Club velico Versilia perché in tenuta non consona al tenore del locale: indossava dei bermuda. “Non mi era mai successo prima, è stato davvero umiliate. Dovevo proprio andarmene, perché indossavo invece che pantaloni lunghi bermuda non consoni al decoro del ristorante”. Per dimostrare il suo sdegno, Del Ghingaro pensa bene di snocciolare qualche dettaglio al Corriere della Sera: “Poco importa se ero vestito con abiti firmati per quasi mille euro complessivi. Anzi: duemila euro con l’orologio che fa parte dell’abbigliamento. Dunque affatto da straccione. E poi non era una cena istituzionale. Mi hanno buttato fuori per un paio di pantaloncini al ginocchio pagati 250 euro”. A pretendere la sua cacciata sarebbero stati due consiglieri, presenti nel locale e indispettiti dall’abbigliamento troppo sportivo del sindaco.
http://www.liberoquotidiano.it/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *