FELTRI ATOMICO SUI MIGRANTI: SGOMBERI SOLO CON SISTEMAZIONE ALTERNATIVA?

Non so a chi questa idea sia venuta, ma al genio che l’ ha partorita bisognerebbe spezzare un braccio, tanto per evocare l’ ordine di un funzionario della Questura a un proprio uomo, dopo il lancio di una bombola di gas da una finestra del palazzo sgomberato a Roma. Siccome le anime belle della sinistra si sono scandalizzate perché i poliziotti hanno svuotato l’ edificio abusivamente occupato da migranti, ecco che il governo ha sospeso il ripristino della legalità in omaggio alla pietà. Poveri rifugiati, non vanno più buttati fuori dagli appartamenti di cui si sono proditoriamente impossessati. O meglio, verranno costretti a sloggiare solamente nel momento in cui le istituzioni avranno trovato quartierini alternativi dove lorsignori siano in grado di accomodarsi, gratuitamente, si intende.

In pratica, con le nuove norme studiate da Palazzo Chigi e dal Viminale, succederà che gli extracomunitari saranno indotti a sistemarsi senza autorizzazione negli stabili in disuso, a fissarvi la propria residenza senza che nessuno abbia facoltà di scacciarli finché gli enti pubblici non avranno offerto loro abitazioni alternative. Vi sembra una soluzione intelligente? In questo modo i migranti saranno spinti ad occupare tutti gli immobili liberi su piazza, sicuri che la passeranno liscia. Non solo, ma acquisiranno contestualmente il diritto ad avere poi una casa di proprietà pubblica. Siamo di fronte a una sconcezza e ci stupiamo che un ministro intelligente quale Minniti approvi un provvedimento del genere, facendosi infinocchiare dai piagnoni del suo partito, il Pd, che a forza di proteggere gli stranieri, trascurando gli italiani, si predispone a una sonora sconfitta elettorale.

Per altro meritatissima. Infatti i nostri connazionali senza tetto non ricevono alcun aiuto e sono obbligati a campare sotto i ponti, privi di assistenza e di considerazione, mentre a chi arriva col barcone si concede di invadere palazzi interi in attesa di una casa definitiva e legittima.

Tutto ciò è un incentivo a diventare xenofobi e anche idrofobi, insomma razzisti. Nel futuro trionferà l’ intolleranza grazie a una classe dirigente incapace e tonta.

 

 

 

di Vittorio Feltri

Potrebbero interessarti anche...