Follia notturna: assale una donna anziana per strada e ne abusa, poi la insegue nudo

Ha visto due donne (risultate poi madre e figlia)uscire dal taxi e non ci ha pensato due volte: si è scagliato addosso alla più anziana e poi si è scaraventato sulla figlia.

L’ha prima bloccata poi molestata, poi, fortunatamente è stato bloccato

E’ successo poco dopo l’1.20. Il ragazzo si trovava in giro in zona Comasina con un monopattino, era ubriaco.

Proprio in quel momento, nella stessa strada sono arrivate madre e figlia, di ottantatré e sessantasei anni, di ritorno da una visita al pronto soccorso, che una volta scese dal taxi si sono viste aggredite

Protagonista di questi attimi di follia un giovane richiedente proveniente dalla Guinea di 23 anni.

Il ragazzo è risultato avere già diversi precedenti. E’ quindi stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale.

Secondo MilanoToday, quando le due donne sono scese dal taxi – la figlia avrebbe dovuto accompagnare la madre e ripartire -, il ragazzo si è avvicinato e ha iniziato a palpeggiare l’anziana, che è riuscita a scappare

In difesa della vittima sono subito intervenuti il taxista e una donna che si trovava a passare da lì, che hanno dato modo alla sessantaseienne di fuggire.

A bloccare il malvivente ubriaco ci hanno pensato gli agenti della polizia, prontamente intervenuti, arrestando l’africano.

Potrebbero interessarti anche...